Ringraziamo i giurati Irene Alison, Krzysztof Candrowicz, Louise Clements, Erik Kessels, Nicoletta Leonardi, Anna-Alix Koffi e Lucia Minunno, per la selezione puntuale e vivace, che mette in risalto diversi aspetti del tema. I più vivi ringraziamento a tutti gli artisti e fotografi che hanno scelto di partecipare e per aver condiviso le loro visioni!

Sottile e sensibile, la pelle è fisicamente e culturalmente il diaframma fra l’interno del corpo e il mondo esterno.

SKIN è la 5a edizione di Visible White Photo Prize 2016, una open call per opere fotografiche, 5.000 € di premi.

Tema

“Membrana tattile e visiva dell’intersoggettività, protezione sottile e sensibile, la pelle è fisicamente e culturalmente il diaframma fra l’interno del corpo e il mondo esterno.

Avere la pelle dura è un’espressione comune per significare una eccezionale capacità di proteggere se stessi, il proprio corpo-mondo interno, dalle pressioni del mondo esterno, che comunque filtrano attraverso la pelle. La pelle è la superficie attraverso cui passa la percezione psicofisica dell’altro. È il luogo del contatto fisico, della trasmissione del desiderio ma anche del contagio, ed è il luogo su cui si posa lo sguardo altrui. La pelle rivela il genere, la razza, il trauma, l’invecchiamento, la malattia, l’irritazione, l’eccitazione, l’emozione. L’esplorazione dell’epidermide da parte della fotografia è un modo per focalizzare, interrogare ed interpretare questo luogo di segni e rituali sociali, religiosi e psicologici.

Il tema può essere affrontato da prospettive diverse. Si può guardare alla pelle per riflettere su questioni di identità, genere, classe, etnia, razza, ecologia, politica e tecnologia affrontando argomenti come, ad esempio, il desiderio, il trauma, l’ego, l’invecchiamento, la tortura, la sottomissione, la multisensorialità, l’autolesionismo, i tatuaggi, le diverse configurazioni della sessualità, le nanotecnologie, le protesi, le malattie, la contaminazione e il contagio, le tensioni geopolitiche, l’economia, la sostenibilità, la cultura digitale (dalla connettività al gaming ai mobile media)” - incontri per adulti a bergamo Nicoletta Leonardi e Lucia Minunno.

About

Visible White è un premio fotografico, fondato nel 2012 da Celeste Network e Fondazione Studio Marangoni per sostenere fotografi e artisti italiani ed internazionali che si impegnano, in modo creativo, su temi che riguardano le questioni personali, sociali e politiche di oggi.

I curatori della giuria sono alla ricerca di foto che possono offrire:
  • Nuovi spunti di visione
  • Affinità ed interpretazione del tema scelto
  • Approcci contemporanei alla realizzazione delle immagini
  • Disciplina e stile personale
  • Forti sistemi di riferimento contenuti nelle immagini
  • Produzione di opere che sviluppano i confini dei media utilizzati

Edizioni passate

2015 - 4a Edizione club di più
2014 - 3a Edizione, incontri chieti donne
2013 - 2a Edizione,donne roma incontri roma
2012 - 1a Edizione, sito per conoscere donne